Claudio La Viola

Claudio La Viola nasce a Milano, dove vive e lavora. Giovanissimo e autodidatta, esprime la sua creatività nel campo della moda, dove si afferma negli anni '70 come fashion-designer. Famosa nelle collezioni uomo la capacità rivisitare il classico nei tagli e nelle proporzioni. 

Caratteristiche che ritroviamo anche quando, nel 1990, decide di trasferire le sue intuizioni creative nel mondo del design e dell'architettura. Il suo approccio è purista, passionale, entusiasta, sempre in cerca di emozioni da trasferire nel suo lavoro; dichiarando che "un progetto senz'anima è un progetto qualunque" definisce la cifra del suo modus operandi, frutto di una visione globale degli stili di vita e di modalità innate quali l'innovazione nell'uso dei materiali e la ricerca del dettaglio. Negli anni Claudio La Viola collabora con aziende quali Agape, Falper, Rapsel, Richard Ginori, Viabizzuno, Zani&Zani e Brix, di cui è stato il direttore artistico nel corso degli ultimi dieci anni.